scritto da in UNDER 16

Nessun commento

Come da pronostico nulla da fare per la Petrarca in rosa che nel campionato under 17 deve  cedere il passo alla capolista Tushe Prato. Indiscutibilmente più forti le ospiti che partono decise. Il risultato è già in cassaforte al termine del primo tempo che si chiude sul 19 a 7 in loro favoro. Però nella ripresa Arezzo si sblocca, la difesa migliora ed anche in attacco la manovra è decisamente più fluida. La gara non è solo equilibrata ma addirittura le citte riescono a vincere il parziale riducendo, seppur di poco, lo svantaggio. Il finale consegna alle cronache la vittoria di Prato per 31 a 21, punteggio netto ma non umiliante, specie alla luce della buona prestazione offerta nel secondo tempo. Una formazione in crescita che certo non renderà vita facile al Firenze La Torre, under 19, che sarà di scena al PalaMecenate domenica prossima alle 16,30. Dopo il turno di riposo la Petrarca vivrà un pomeriggio pieno sul campo amico. Prima delle citte, alle 15, Arezzo riceve Spezia nel torneo di serie B. I liguri stanno disputando un campionato di vertice, secondi alle spalle della capolista Fiorentina Handball e con sole due sconfitte finora patite su undici gare. La classifica pone quindi gli ospiti come favoriti, ma i ragazzi di Saadi attraversano un buon momento, il morale è alto e, a dispetto dei punti a bollettino, sanno che possono fare risultato contro chiunque. Sicuramente daranno il massimo alla ricerca di qualcosa di importante. In under 17 ancora ospite, alle 18, una formazione del Firenze La Torre, squadra di tranquilla metà classifica che in teoria non dovrebbe essere un ostacolo per la corazzata Petrarca. Però sarà interessante verificare se la sosta ha permesso agli aretini di ritrovare quella concentrazione che nell’ultima partita contro Spezia era a tratti mancata. La rincorsa alla capolista Tavarnelle non permette cali di tensione e  di questo i giovani di Saadi debbono essere consapevoli, così come della loro forza. Il torneo è ancora parecchio lungo, e nulla deve essere lasciato per strada.

Paolo Polezzi  A.S. Petrarca Pallamano

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

area-5-comunicato-n 17-del-01_03_2018

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Una trasferta così la si attendeva da tempo. La Petrarca espugna Pontassieve grazie ad una prova convincente ed autoritaria, degna di una formazione che nel torneo di serie B può dare del filo da torcere a qualsiasi avversario. Partono forte i ragazzi di Saadi e nel giro di pochi minuti è subito break. Quattro, poi cinque e sei reti di vantaggio che non si ridurranno mai. Firenze La Torre ci prova, arriva all’intervallo sull’11 a 16 ma nella ripresa la squadra aretina cresce ancora. Grazie anche alle parate del migliore Stiatti dell’anno il vantaggio si consolida e cresce fino al 37 a 26 che riporta Arezzo nei quartieri alti della classifica. Punti preziosi, ma soprattutto finalmente una bella partita, priva di quei momenti di buio che troppe volte, a dispetto dei valori potenziali, sono costati il risultato. Una vittoria da valutare non come punto di arrivo ma di partenza, perchè questa squadra può fare davvero molto. Nel settore giovanile risultati da  pronostico, o quasi. Prima passeggia e poi forse si siede l’under 17 maschile contro Spezia. Primo tempo chiuso sul 21 a 6, poi un pò di accademia e qualche narcisismo di troppo permettono agli ospiti di ridurre leggermente il distacco per il finale 37 a 25. Il calo di concentrazione ci può stare e non c’è da ragionarci più di tanto, però sicuramente Saadi nel chiuso dello spogliatoio qualche parola ai suoi atleti l’ha detta. Che ne facciano tesoro, altri avversari di altro spessore li aspettano.  Sprecano parzialmente un’occasione, invece, le citte dell’ under 17 femminile. Follonica approfitta di una difesa aretina non sempre convincente e con una prova di grande grinta strappa un punto alla Petrarca.  Il 20 a 20 finale lascia l’amaro in bocca perchè, anche alla luce delle ultime crescenti prestazioni, ci si aspettava un successo pieno contro un’avversaria già sconfitta all’andata. Ma dopo un secondo tempo che ha visto spesso le ospiti in vantaggio, prendiamo positivamente il pareggio che comunque muove la classifica e guardiamo avanti. Guardare avanti per la Petrarca significa anche una nota per l’under 13. I cittini tornano dal concentramento di Montecarlo con una bella vittoria in rimonta ed una sconfitta di misura che non scalfisce l’entusiasmo ed il divertimento di un gruppetto che promette davvero bene. Senza bisogno della neve, tutti fermi domenica prossima per un turno di riposo. Unica eccezione l’Under 17 femminile che affronta al PalaMecenate, sabato 3 ore 19, la capolista Tushe Prato con un pronostico apparentemente chiuso. Nulla da perdere, tutto da guadagnare.

Paolo Polezzi  A.S. Petrarca Pallamano

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

area-5-comunicato-n 16-del-22_02_2018

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Dopo l’ottima esperienza e la buona collaborazione dello scorso anno con la società Francese del PSG Handball, il nostro allenatore Saadi Abderraham sta preparando il secondo progetto estero formativo a Parigi, dedicato ai ragazzi U17M. Pensato per gli atleti della Petrarca, il progetto, si è allargato quest’anno a livello regionale. Sarà un’occasione per questi giovani talenti per confrontarsi e approcciarsi alla scuola francese con l’integrazione agli allenamenti con i ragazzi francesi del PSG Handball. Sarà un’esperienza sportiva e di gruppo incentrata nella programmazione delle giornate e delle varie attività, dove i ragazzi saranno chiamati a gestire gli spazi ed i momenti di una casa in totale responsabilità, dividendosi i vari compiti. Non mancheranno le occasioni per godere dello spettacolo di partite di altissimo livello come PSG HANDBALL vs MONTPELLIER, PARTITA DI CAMPIONATO e PSG HANDBALL vs KIEL, PARTITA di CHAMPIONS LEAGUE. Ma tanti saranno anche i momenti delle giornate dedicati al turismo visitando insieme la meravigliosa Parigi. Per questi ragazzi i 7 giorni dell’esperienza oltralpe saranno una nuova occasione di crescita sportiva e personale, l’ennesima del pacchetto Petrarca. Buon divertimento e buona pallamano ragazzi!!!

Abderrahman Saadi