scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Tempo di festeggiamenti per la Petrarca Pallamano con il termine dei campionati. La serie B Maschile chiude con una bella vittoria, 35 a 31, contro gli storici rivali di Massa Marittima il campionato che porta il Tavarnelle meritatamente in A2. Metà classifica tranquilla per la squadra di Saadi, in un campionato che ha visto luci ed ombre ma che si chiude comunque positivamente. Fra poco sarà il tempo dei bilanci e delle programmazioni. Ma le  grosse soddisfazioni arrivano dai giovani e questo è davvero importante. La Petrarca Pallamano porta per Pasqua under 18 ed Under 14 maschile al Torneo Internazionale Giovanile di Praga, forse il più importante d’Europa con oltre milletrecento squadre (!!) di tutto il continente per tutte le categorie dal mini handball all’Under 21. || Continua a leggere…

scritto da in UNDER 12

Nessun commento

Arrivano dalle giovanissime i trofei per la Petrarca Pallamano Arezzo. Nel concentramento di domenica scorsa al PalaMecenate le cittine terribili di Ruben Romualdi stracciano le avversarie di turno. Scarperia e Fiorentina Handball vengono travolte con punteggi da non citare per pudore. Arezzo è campione Toscano Under 12 femminile con tre turni di anticipo al termine di un campionato letteralmente dominato. Finalmente un grande risultato per la società del presidente Riccardo La Ferla che vede premiato il grande impegno nel settore giovanile. Peccato che la categoria non preveda fasi nazionali, ma siamo sicuri che in futuro di queste ragazzine sentiremo parlare parecchio. Intanto brave, bravissime, e complimenti a Ruben Romualdi che non poteva cominciare meglio la carriera in panchina. Avremo modo di ritornare sull’ultima partita, con annessi festeggiamenti, che le aspetta ad Arezzo l’8 maggio prossimo. || Continua a leggere…

scritto da in SERIE B MASCHILE

Nessun commento

Troppo forte la capolista Prato per la Petrarca Pallamano. Nell’ultimo turno di campionato i lanieri passano al Palamecenate con il punteggio di 27 a 21 e proseguono la corsa in testa alla classifica con gli stessi punti della Pallamano Tavarnelle. Il campionato di B maschile va rispettando i pronostici che fin dall’inizio indicavano nelle due formazioni, imbattute e pari nello scontro diretto del girone di andata, le corazzate che si sarebbero giocata la promozione in A2. come poi effettivamente è successo. Due formazioni blasonate per Prato nei tempi d’oro anche due scudetti,  e ricche di atleti con trascorsi importanti, un lusso per la categoria. Come in un thriller il calendario proporrà all’ultima giornata lo scontro diretto decisivo nulla fa pensare ad un passo falso nel prossimo penultimo turno. Vinca il migliore. Arezzo ci ha provato, impegnando onorevolmente gli ospiti che specie nel primo tempo hanno sudato le proverbiali sette camicie. || Continua a leggere…

scritto da in SERIE B FEMMINILE, SERIE B MASCHILE

Nessun commento

Torna alla vittoria la Petrarca nel torneo di serie B maschile. Nell’anticipo di giovedì sera la squadra di Saadi regola agevolmente l‘Apuania Farmigea con il punteggio finale di 34 a 27, prendendosi la rivincita rispetto alla sconfitta patita all’andata. Un successo netto al di là di quanto dica il punteggio, al termine di una gara giocata su alti ritmi con prevalenza delle difese sugli attacchi, fra due squadre ormai tranquille che poco hanno da chiedere a questo campionato ormai al termine. Arezzo sempre avanti anche nel primo tempo, più equilibrato, chiuso sul 15 a 12. Nella ripresa la reazione del Farmigea è ben contenuta, ed anzi il vantaggio di Carboni e compagni si incrementa gradualmente fino alle tranquille sette reti finali. Una prova positiva per la squadra ed una serata divertente per il numeroso pubblico presente. || Continua a leggere…

scritto da in SERIE B FEMMINILE, SERIE B MASCHILE, UNDER 14, UNDER 16

Nessun commento

L’ultimo turno ha visto un triplice confronto fra la Petrarca Pallamano ed il Montecarlo Lucca, con risultati però sfavorevoli per le prime squadre aretine, tutte in trasferta. Meglio i giovani. Se le partite durassero cinquanta minuti anziché sessanta, forse la Petrarca Pallamano potrebbe festeggiare oggi la serie A2 femminile. Purtroppo anche domenica sera a Lucca il break per il Montecarlo arriva a dieci minuti dalla fine di una partita che le ragazze di Polezzi hanno condotto per larghi tratti ma che ancora una volta condanna la panchina corta a pagare lo scotto alla stanchezza. Un solo cambio per le aretine, e se nella prima frazione il danno si limita a chiudere il tempo in vantaggio per 10 a 9 (dal 10 a 7 a tre minuti dalla pausa), nella seconda il calo è evidente || Continua a leggere…