Si vince, si perde, si vince, si perde ………..

gen
2015
15

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Nell’ultimo turno i campionati danno risultati in agrodolce per la Petrarca Pallamano Arezzo. Intanto impreca, ma parecchio, Ghini. In B maschile i suoi ragazzi pagano dazio alla sosta natalizia e consentono ad un Firenze La Torre, certo alla loro portata, di passare col minimo scarto. 30 a 29 il punteggio a favore degli ospiti e grande amaro in bocca per la Petrarca che spreca una favorevole occasione per agguantare la parte alta della classifica. D’altra parte gli errori si pagano, e sconfitte simili possono solo insegnare a meditare per un futuro più ricco di soddisfazioni. Ma i giovani incalzano. Grandissima vittoria per l’Under 18 che passa di misura (27 a 26) sul campo dell’imbattuta capolista Ambra. Per quella che dovrebbe essere formazione di immediato rincalzo alla prima squadra è l’ennesima prova convincente, per di più col conforto del risultato, il che non è poco. Di contro prende una vera sberla l’Under 16 in quel di Massa Marittima. 49 a 26. Ventitrè reti di scarto a favore di maremmani non si dimenticano
facilmente, specie in un gruppo che sembra aver smarrito lo smalto di passati anche recenti e sul quale Saadi dovrà lavorare molto, specie sotto il profilo psicologico. Belle le notizie in under 14. La formazione A, capolista, passeggia a Firenze 44 a 10. La meno esperta formazione B sfiora l’impresa a Tavarnelle  contro una delle protagoniste del torneo. In vantaggio per tutta la gara, solo nel finale i giovani aretini calano fisicamente a consentono ai locali una disperata rimonta fin al  31-29 finale. Infine nel femminile, rinviata la gara Montecarlo – Arezzo per gli impegni azzurri della famiglia Romualdi in quel di Tunisi (con le prime reti ufficiali targate Italia di Rebecca e la bella esperienza in panchina per babbo Ruben) le cittine under 14 soccombono a Prato per 23 a 19. Niente di grave, ogni tanto ci può stare. Domenica prossima PalaMecenate  full time con ben quattro gare in programma. Si comincia alle 10 la mattinata rosa con le citte Under 16, finalmente al gran completo, opposte al Firenze La Torre. A seguire in Under 14 è la Pallamano Mugello che tenterà di opporsi alla Petrarca. Due gare che sulla carta vedono le aretine favorite sulle avversarie. Pomeriggio invece al maschile con un doppio confronto fra i ragazzi di Saadi e Tavarnelle. Favorita l’under 14 A  (ore 17), decisamente difficile il compito per l’Under 16 (ore 18.30) contro una formazione leader del torneo. Buone notizie, anche se l’impegno non è semplice, si aspettano dalla serie B di Ghini che scende in campo a Bastia Umbra. A riposo le altre formazioni.

Paolo Polezzi  A.S. Petrarca Pallamano

Lascia un Commento

I campi contrassegnati con * sono obbligatori