U16M: 10° Giornata di Campionato; Petrarca Arezzo 48 – Assisi 17

feb
2014
17

scritto da in UNDER 16

Nessun commento

E’ scivolata via tranquilla la partita di ieri al Palamecenate tra i ragazzi dell’under 16 maschile di Arezzo e quelli di Assisi. In una gara mai messa in discussione, i giovani atleti amaranto hanno giocato in tranquillità e scioltezza raccogliendo il risultato e i tre punti senza alcuna preoccupazione.

Piacevole tuttavia l’incontro, con i ragazzi di Saadi (purtroppo mancante per altri impegni di lavoro con gli altri teem) che hanno potuto provare i vari schemi di gioco, i tiri più difficoltosi, le geometrie più impegnative e con Marzocchi (allenatore) che giostrava il gruppo ordinatamente e con tranquillità. La gara ha lasciato intonso il tabellone delle reti fino al 4 minuto, visto che le due squadre si studiavano senza affrontarsi in modo serio. Poi la storia cambia e con l’avvio delle reti si è immediatamente capito che il divario tecnico tra le due formazioni era tale da non porre preoccupazioni.

Interessanti gli spunti di Di Gorga, Sciarma, Cocci e Veneziano. Incredibile l’opportunismo di Francalanci, piacevole il miglioramento di Miah e più che soddisfacente l’apporto dei ragazzi provenienti dalla under 14 amaranto.

Molto più impegnativo sarà invece il prossimo impegno a Poggibonsi dove i ragazzi dovranno dare il massimo per cercare di recuperare la sconfitta subita in casa nella partita di andata. Sappiamo non essere un incontro facile per i nostri ragazzi ma ci auguriamo che possa essere prima di tutto un incontro che serva alla maturazione mentale degli atleti, alla ricerca della concentrazione e della calma interiore.

L’età è quella giusta e adesso ci aspettiamo che certi miglioramenti debbano e possano davvero verificarsi.

Gli atleti scesi in campo sono stati: Leonardo Stiatti, Domenico Veneziano, Giacomo Sciarma, Tommaso Cocci, Mattia Di Gorga, Nayem Miah, Riccardo Francalanci, Giacomo Denna, Pietro Degl’Innocenti, Pietro Tognalini.

Forza Arezzo, forza Petrarca, forza Under 16M.

Roberto Stiatti

Lascia un Commento

I campi contrassegnati con * sono obbligatori