scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

CI SIAMO!
LA PETRARCA AREZZO RICOMINCIA L’ATTIVITA’.
QUESTI GLI ORARI per il momento:

Da lunedì 25/08/14, allenamenti il martedì, mercoledì e giovedì (venerdì da definire) ORARIO 18.00-20.00 per UNDER 16/F, UNDER 18/M & SERIE B/M.

N.B. UNDER 12/M, UNDER 14/M, UNDER 14/F & UNDER 16/M RICOMINCIANO Lunedì 08/09/14 ORARI ANCORA DA DEFINIRE.

scritto da in UNDER 14

Nessun commento

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Una selezione maschile della Petrarca Pallamano Arezzo ha partecipato al 2° Dubai Handball Championship, svoltosi a Dubai dal 21 al 27 Giugno 2014.

I nostri Ragazzi hanno avuto la possibilità di misurarsi con squadre altamente competitive a livello internazionale come gli svedesi del Lugi, i tedeschi del Fuchse Berlino ed i francesi del Istres club e le squadre di casa del Al Ahili Club e Al Wasl Club, contro le quali hanno sempre ben figurato, ed addirittura perdendo solo all’ultimo minuto contro gli svedesi del Forshaga nell’ultimo incontro disputato dalla nostra squadra. Si è potuto ammirare un gioco di altissimo livello  ed anche dei giocatori veramente forti come per esempio i danesi del Hei/Vri Club , vincitori del torneo.

Quindi bellissima esperienza sportiva ma anche grande esperienza di vita, alla scoperta di un Paese ed una città, Dubai, da considerarsi come una normale metropoli occidentale, con un trattamento da parte dell’organizzazione, veramente eccellente ed una assistenza anche logistica degna di squadre di prima divisione.

A livello turistico non possiamo non citare la visita a Dubai Marina ed alla torre più alta del mondo, due luoghi magici.

La Petrarca Pallamano Arezzo è arrivata anche qui.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e che sono stati parte integrante di questa bella avventura.

Forza Ragazzi. Forza Petrarca Pallamano Arezzo.

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

Una selezione maschile della ASD Petrarca Pallamano Arezzo anche quest’anno ha partecipato al 2° Dubai Handball Championship, svoltosi a Dubai dal 21 al 27 Giugno 2014.I nostri Ragazzi hanno avuto la possibilità di
misurarsi con squadre altamente competitive a livello internazionale come gli svedesi del Lugi, i tedeschi del Fuchse Berlino ed i francesi del Istres club e le squadre di casa del Al Ahili Club e Al Wasl Club, contro le quali hanno sempre ben figurato, ed addirittura perdendo solo all’ultimo minuto contro gli svedesi del Forshaga nell’ultimo incontro disputato dalla nostra squadra.

Si è potuto ammirare un gioco di altissimo livello  ed anche dei giocatori veramente forti come per esempio i danesi del Hei/Vri Club , vincitori del torneo.

Quindi bellissima esperienza sportiva ma anche grande esperienza di vita, alla scoperta di un Paese ed una città, Dubai, da considerarsi come una normale metropoli occidentale, con un trattamento da parte dell’organizzazione, veramente eccellente ed una assistenza anche logistica degna di squadre di prima divisione.

A livello turistico non possiamo non citare la visita a Dubai Marina ed alla torre più alta del mondo, il Burj Khalifa, due luoghi magici.

La Petrarca Pallamano Arezzo è arrivata anche qui. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e che sono stati parte integrante di questa bella avventura.

Forza Ragazzi. Forza Petrarca Pallamano Arezzo.

 

BUONE VACANZE!!!

lug
2014
16

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

scritto da in UNDER 12, UNDER 14

Nessun commento

Due anni fa zero vittorie. L’anno scorso un paio di partite. Quest’anno le cittine di Ruben Romualdi, nella finale scudetto Under14 femminile vanno al riposo in vantaggio 6 a 4 contro le Guerriere Malo, formazione giovanile espressione di una delle più forti società di A1 femminile. Qualcosa poi si blocca. Forse anche la sorte benigna: se quel tiraccio, anzichè sul palo, fosse entrato e fossimo andati sul 7 a 4 probabilmente saremmo a scrivere un altro articolo. Purtroppo non è così. Le vicentine fanno onore al loro nome, non mollano e la maggiore esperienza ad alti livelli fa la differenza. Arezzo cede 8 a 12 e si deve accontentare, si fa per dire, del titolo di vicecampione d’Italia. Grandissime cittine, e grandissimi tecnici. Arezzo non è mai arrivata così in alto nel mondo della pallamano. Grazie delle emozioni, grazie della prima diretta streaming,  grazie della passione, grazie della simpatia in virtù della quale tutto un palazzetto tifava Arezzo come grande sorpresa di queste finali. nazionali. Ce la siamo giocata. Abbiamo perso. Potevamo fare di più? Si, potevamo vincere ed è non solo logico ma anche giusto, a caldo, avere rabbia e rimpianti per quel triangolino tricolore che era a portata di mano e che è sfuggito. Poi, però, occorre girarsi indietro e vedere quanta strada è stata fatta. Tanta. E poi girarsi di nuovo, stavolta in avanti, per accorgersi che all’orizzonte altri traguardi aspettano le ragazze aretine. Altre soddisfazioni verranno dopo questo argento che per quanto importante è solo una tappa. Dai dintorni del podio arrivano le notizie per l’Under 12 maschile che Saadi conduce al quarto posto finale. Battuti da Trieste, altra società pluriscudettata che ha fatto la storia della pallamano italiana. Un risultato comunque clamoroso per i giovanissimi aretini che, nonostante il titolo di campioni toscani, erano venuti soprattutto per fare esperienza e si sono trovati a combattere per le medaglie. Per loro davvero nessun rimpianto, ma solo la voglia di crescere e migliorare. Paga le assenze ed un girone di ferro l’under 14 maschile. Costretta a schierare una formazione incompleta, la Petrarca offre buone prestazioni ma le avversarie nelle qualifiche sono decisamente superiori.  Il dodicesimo posto finale è comunque un risultato da apprezzare perchè gli aretini lottano fino in fondo ed anzi chiudono il torneo con una vittoria. Adesso il rompete le righe per un meritato riposo. La Petrarca Pallamano Arezzo chiude la stagione con tre titoli regionali, quattro finali nazionali con un secondo e due quarti posti assoluti, una decina di atleti convocati per selezioni regionali o di area e soprattutto con l’entusiasmo di oltre cento ragazzi e ragazze che giocano a pallamano. Può bastare? Certo che no!!! Ad maiora

Paolo Polezzi  A.S. Petrarca Pallamano