scritto da in UNDER 18

Nessun commento

Bella fase conclusiva quella della Under 18 maschile che perde i 3 punti a Scarperia nell’ultima giornata di campionato davvero per poco. Il risultato finale di 28-25 per i padroni di casa, che festeggiano meritatamente la vittoria del campionato, la dice lunga sulle potenzialità di questi ragazzi che affrontano la capolista senza alcun timore reverenziale e giocano, soprattutto nella seconda frazione di gioco, una bella pallamano, fluida, di squadra e piacevole da vedere, nonostante la panchina corta. Stiatti in porta, a sostituire un non ancora recuperato Penco, è costretto davvero ad un super lavoro in quest’annata e se la cava bene come al solito. Buona anche la partita di Agutoli, Noferi e Secci che girano bene su direzione di Miah F., ottime le collaborazioni provate e trovate con i due pivot Barbini e Bichi che si fanno sempre trovare pronti e nel posto giusto. E’ una squadra che gioca veramente di squadra dove le buone caratteristiche dei singoli vengono esaltate dalla manovra corale di tutti. I complimenti della Petrarca vanno alla Pall. Scarperia che vince il Campionato Under 18 mettendo in campo davvero una gran bella squadra. E per i nostri ragazzi solo un po’ di riposo prima dei prossimi impegni e dello stage di Giugno a Montpellier, ospiti del Montpellier Agglomération Handball.

PETRARCA AREZZO U18M 13/04/2014: Gianluca Agutoli, Barbini Giuseppe, Bezzi Emiliano, Bichi Niccolò, Miah Fardous, Miah Nayem, Noferi Riccardo, Secci Giordano, Stiatti Leonardo.

MICHELA SACCHETTI

scritto da in UNDER 16

2 commenti

Servivano o i 3 punti o un pareggio nell’ultimo incontro della stagione alla UNDER 16 FEMMINILE che sabato 12 Aprile batte in casa la Under 18 della Pall. Scarperia 38-23 e si laurea così CAMPIONE di TOSCANA Under 16 qualificandosi per le Finali Nazionali di fine Maggio. Beh, vincere un campionato così all’ultima giornata è veramente bello!!! E non solo. Il campionato, che sembra cominciato un secolo fa, conta 7 squadre Under 18 e 2 sole Under 16 e siamo sicuramente le più piccole con una compagine che scende in campo con due ’98, una ’99 e tutte 2000 e 2002… quindi ci perdonerete se oltre alla grandissima soddisfazione di aver vinto il campionato di categoria siamo fierissimi di essere arrivati secondi assoluti, tutti dietro a parte la capolista Grosseto, alla quale vanno i nostri complimenti per la strameritata vittoria del Campionato U18. Un percorso fantastico, 16 partite e un risultato che ha dell’incredibile, un risultato che ad inizio campionato non avremmo mai immaginato. Della partita di sabato si può non parlare, vinta con scioltezza da una squadra che riesce a ritrovarsi in campo dopo un momento difficile, una squadra che già si era ricompattata a Pontassieve una settimana prima, ritrovando gioco e morale, è lì infatti che le ragazze hanno portato a casa il titolo. Oggi si parla di chi ha reso possibile un grandissimo campionato. Il primo ringraziamento va ovviamente alle ragazze per l’impegno, la voglia, la dedizione, il sacrificio ma soprattutto la gioia che ci mettono, TUTTI I GIORNI. Questo fa di loro una grande squadra con un grande futuro, la Petrarca è orgogliosa di voi! Grazie a Ruben per quanto ha fatto in tutti questi anni, per dove è riuscito ad arrivare lavorando con passione ed umiltà e per dove è riuscito a portare la sua squadra. Grazie a Riccardo per l’appoggio e per la dedizione che è cresciuta piano piano in lui per questo gruppo, fino a farlo soffrire tutte le volte che manca perché deve andare lui stesso in campo. Grazie ai genitori che ci hanno seguito e sostenuto come sempre. Infine grazie PETRARCA AREZZO, sei un’altra casa e un’altra famiglia. Ragazzi, SIAMO CAMPIONI e il bello è che abbiamo appena cominciato…

PETRARCA AREZZO UNDER 16/FEMMINILE CAMPIONE TOSCANO 2013/2014

CACIOLI CATERINA (Centrale), CACIOLI CHIARA (Ala Sx), DONATI CHIARA (Ala Dx), GOZZI GIULIA (Ala Sx), LANDI ANNA (Terzino Sx.), MIRELLI ARIANNA (Centrale), OLOERIU R. STEFANA (Ala Dx.), PANTANI MARTINA (Terzino Sx), QUAGLIOTTI LISA (Portiere), ROMUALDI REBECCA (Terzino Dx), ROSSI MARZIA (Ala Dx), SABATINO CAMILLA (Pivot), SASSOLI LINDA (Pivot), SCAPECCHI CAMILLA (Terz. Dx).

MICHELA SACCHETTI

scritto da in PALLAMANO

Nessun commento

E’ paradossale, ma per la Petrarca il bilancio dell’ultimo turno comincia da sabato prossimo. PalaMecenate, ore 18.30, campionato under 16/18 femminile: Petrarca Arezzo – Scarperia. Per l’ora della pizza sapremo quanto è stato importante lo splendido successo a Pontassieve. 23 a 17 contro l’under 18 del Firenze La Torre che inseguiva le citte ad un solo punto nella classifica assoluta. Ultima partita e basta un punto. Poi il secondo posto assoluto nel campionato misto ed il titolo di Campione Toscano categoria under 16 saranno una certezza. Un risultato semplicemente pazzesco ed impronosticabile in partenza. Scarperia è un under 18 ma molto dietro in classifica. Arezzo, under 16 e minori, parte nell’insolita, e scomoda, condizione di favorita in un certo senso di obbligata a vincere.  Ma crescere significa anche coscienza dei propri mezzi,  non aver paura delle responsabilità, consapevolezza di un obiettivo che è davvero vicino e alla portata. Perdonate la schiettezza del cronista che non riesce a nascondersi dietro un dito e che quindi va oltre auguri, scongiuri e rituali. Certo l’emozione sarà tanta, le gambe tremeranno ed il pallone sarà più pesante ma, citte, siete forti e lo sapete. E finalmente, dopo i tranquilli titoli a largo distacco nelle categorie inferiori, potrete provare cosa significhi giocare una partita decisiva e vincere un campionato all’ultima giornata. L’unica scaramanzia che ci concediamo è quella di complimentarsi con Romualdi e tutto il suo staff tecnico solo per il lavoro svolto e non per i risultati (per quello aspettiamo pure) ricordando però che nulla è dovuto al caso. Quindi via al conto alla rovescia per una serata di grande tifo sugli spalti, magari dalle piccolissime under 12 reduci imbattute dal torneo di Cingoli, con tanto di prima vittoria a spese del Chiaravalle. L’impresa al femminile ruba un pò la scena, per questa settimana, ai maschietti ove però brillano  Under 12, 32 a 17 a Tavarnelle e consolidamento del primo posto in classifica,ed under 14, 30 a 25 casalingo contro Firenze La Torre che conferma la forza del gruppo che insegue la capolista Fiorentina. In under 16 Tavernelle si conferma tabù in una gara ricchissima di gol. 41 a 32 il punteggio finale con i ragazzi di Saadi a corrente alterna che soccombe al ritmo alto ma regolare dei padroni di casa   Detto del big match, nel prossimo turno salutano il campionato anche l’under 16 maschile (palaMecenate sabato ore 17) contro un Prato in crescita, insidioso avversario, e l’under 18 in trasferta a Scarperia. Chiudere bene è importante, verrà il tempo delle riflessioni e dei bilanci. In trasferta anche l’under 14 maschile che a Tavarnelle difende lo splendido secondo posto, confidando magari in uno scivolone della capolista Fiorentina.

Paolo Polezzi  A.S. Petrarca Pallamano

scritto da in UNDER 12

Nessun commento

Prima uscita fuori porta per le giovanissime Under 12 F della Petrarca. Cingoli la società Sportiva organizzante il torneo triangolare che vedrà le Aretine impegnate nel confronto con la Squadra casalinga, Cingoli appunto, e della vicina Chiaravalle. Il comandamento per oggi è: Divertimento! Partite intense di 40 minuti ciascuna. Un’occasione questa per la squadra per giocare finalmente in una categoria pertinente, dove mettere in campo tutta la grinta e voglia di giocare. Per l’allenatore un modo per fare un’analisi di verifica dell’operato e del programma da mettere in piedi per migliorare le qualità delle giocatrici. Una prima partita giocata contro un Cingoli schierato con una formazione mista. Alcune delle piccole che sarebbero dovute venire, purtroppo ancora assenti per motivi influenzali, sono state sostituite da maschietti (sempre Under 12). Una partita che mette in luce possibilità di una squadra ancora timida, abbastanza salda in difesa benché ancora fresca di esperienze, quanto incerta nell’attacco. Una partita dominata fino a pochi minuti dalla fine. Ma la fretta è cattiva consigliera: la troppa urgenza di passare la palla, divenuta una “patata bollente” nelle mani delle giocatrici, non riesce che a facilitare la ripresa delle avversarie che sulla fine della partita, e con punteggio di 12 pari, ottengono un pericolosissimo rigore. Fortunatamente l’errore dai 7 metri grazia le aretine che sul torneo conquistano il loro primo punticino. Seconda partita contro Chiaravalle, squadra molto numerosa in campo, tanto da poter schierare a metà dei tempi, una squadra totalmente diversa. Le urla dalla panchina cercando di spronare le giocatrici, servono a qualcosa. Le portentose parate di un portiere in grandissima forma rendono la porta un luogo sicuro da cui poter ripartire in velocità e condurre la squadra a finalizzare. Buone le prestazioni delle giocatrici. Benché alla loro prima esperienza si comportano bene. Ancora il cammino è lungo e la strada da percorrere lascia a pensare che sarà un bel viaggio di gruppo… Punteggi finali: Polisportiva Cingoli vs Petrarca Arezzo : 12 – 12 Petrarca Arezzo vs H.C. Chiaravalle : 7 – 5

PETRARCA AREZZO U12/F 06/04/14: Antonino Maria Letizia, Bianchi Clarissa, Bracciali Emma, Brandini Maria Laura, Ciampelli Claudia, Roghi Ida, Rossi Marzia, Scaccioni  Serena, Valenti Maya.

RICCARDO CARBONI

scritto da in UNDER 16

2 commenti

… 12 pari, la partita ricomincia ora ragazze, dallo zero a zero!!!” Parlare di questa partita? Non facile. Lo dice una che non ha praticamente chiuso occhio la notte dopo… adrenalina ancora a fiumi. Quello che si può dire è che in assoluto è stato un campionato eccezionale quello disputato dalle ragazze dell’UNDER 16. È stato un campionato in cui partite a mille, fino a 3 domeniche fa avevamo perso solo contro la capolista e poco più. Poi come spesso succede, dopo mille impegni, mille allenamenti, ore passate in palestra, trasferte, tornei e ore sui campi, è arrivato il calo, chissà perché, ma è arrivato… Dopo 2 (e mezzo!) campionati U14 stravinti, dopo partite giocate sempre alla pari contro squadre di ragazze più grandi ed esperte, il calo. Quello che ogni allenatore teme, quello che ad Assisi ha fatto paura alle ragazze, quello che ci ha fatto perdere una partita in casa con Massa senza giocarla, quello che dalla panchina prevedi… ma difficilmente riesci a contrastare. Si tratta di crescita. E solo e soltanto loro, e dentro al campo la possono conquistare. Le aiuti, le segui, le inciti e le sostieni ma la crescita è sul 40×20 e allenatori e dirigenti alla fine stanno in panchina. Un’altra volta quindi onore e merito alle ragazze che ancora un po’ stordite, e spiazzate dalla momentanea perdita di quella grinta e coraggio che le ha sempre contraddistinte non hanno mollato, e hanno recuperato una partita, per la prima volta in questo campionato complice anche un po’ la sorte, che alla fine del primo tempo sembrava già persa (7-10 Firenze, niente gioco, difesa ferma e non reattiva, niente grinta né convinzione in attacco) e che invece nel secondo tempo sono riuscite a recuperare e a vincere da vera squadra! Con la fatica, con l’umiltà, correndo e sacrificandosi, incitandosi l’un l’altra. La partita a Pontassieve domenica 6 Aprile finisce 23-17 per l’Arezzo e ci consente di giocare, sabato prossimo in casa, l’ultima di campionato con 3 punti di distacco sulla seconda. Grazie ragazze per queste emozioni, nel bene e nel male, che resteranno vive ancora per molto!!!

PETRARCA AREZZO UNDER 16/F 06/04/2014: Cacioli Caterina, Cacioli Chiara, Donati Chiara, Gozzi Giulia, Mirelli Arianna, Pantani Martina, Quagliotti Lisa, Romualdi Rebecca, Sabatino Camilla, Sassoli Linda, Scapecchi Camilla.

MICHELA SACCHETTI

scritto da in UNDER 12, UNDER 14

Nessun commento

COMUNICATO N°56 – CLASSIFICHE